Orzano di Remanzacco (UD) - Casa per Esercizi "Padre Luigi"

Storia e Missione

Nel 1843 il Fondatore acquistò una casa colonica nella campagna di Orzano perché fornisse sostegno in viveri alla casa di Udine e fosse luogo di ricupero fisico e spirituale per bambine e suore. Dal 1853 ebbe vita anche una scuola elementare, che funzionò per qualche decennio.
Fin dalle origini questa comunità ebbe grande importanza per la Congregazione e Padre Luigi l’amò in modo particolare; vi si recava spesso e volle qui una cappella costruita sul modello della casa di Nazareth di Loreto perché suore e bambine sentissero vicina la Sacra Famiglia.
Ad Orzano volle essere sepolto “per essere dimenticato da tutti”. Qui le sue spoglie mortali rimasero fino al 1952, quando vennero traslate, non senza aperta opposizione da parte degli orzanesi, nella cappella della Casa Madre di Udine.
Durante la prima guerra mondiale, la casa fu adibita a ospedale militare. A guerra finita, venne aperta la scuola materna che rimase attiva fino al 1994. Durante la seconda guerra mondiale, venne in parte requisita dai Tedeschi e in parte fu alloggio per le suore e le bambine del Collegio di Udine, colpito dai bombardamenti.
Spesso si avvertì in questa casa una presenza speciale di Padre Luigi, particolarmente durante i periodi bellici: molte ed evidenti, infatti, furono le esperienze della sua protezione.
A partire dal 1987, è denominata “Casa Padre Luigi”. E’ stata opportunamente ristrutturata ed oggi è adibita per Esercizi spirituali, per incontri di preghiera e di formazione di diversi gruppi e per i collaboratori delle nostre missioni.
La comunità collabora con il gruppo “Amici padre Luigi” per l’animazione missionaria in varie parrocchie.



Indirizzo

Via Moimacco, 21
33047 Orzano di Remanzacco (UD)
Telefono: 0432-667151
Fax: 0432-649072
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Vota questo articolo
(4 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto