Comunità di YAMOUSSOUKRO e KONGOUANOU: Assistenza sanitaria - Centro per minori - Catechesi

Storia e Missione

2000. La comunità si è dedicata fin dall’inizio all’evangelizzazione e all’alfabetizzazione.

Con lo scoppio della guerra civile, le suore hanno rivolto la propria attenzione verso i rifugiati, occupandosi dei bambini orfani e in difficoltà.

Oggi il Centro  Shalom accoglie ragazze analfabete o che hanno dovuto interrompere la scuola. In un percorso triennale di alfabetizazione, di formazione e di recupero, vengono educate alla presa di coscienza delle proprie capacità e attitudini, reinserite in un itinerario scolastico normale e orientate verso l’apprendimento di un mestiere.

KONGOUANOU. Il Centro sanitario, operante dal 1986 e per anni collegato alla comunità di Kossou, è situato a circa 30 km di distanza dalla comunità di Yamoussoukro di cui oggi fa parte.

E' luogo di riferimento per tutta la zona circostante priva di strutture sanitarie.

Si occupa principalmente degli ammalati di ulcera di buruli; è dotato di un blocco operatorio, di un servizio di fisioterapia e di altre strutture appropriate che lo rendono uno dei migliori centri a livello nazionale.


Indirizzo

Soeurs de la Providence
BP 399 Yamoussoukro
Côte d’Ivoire

Tel. 00225-30 64 08 78

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
">

Leggi tutto...

Notizie di gioia… dall’Africa

  • Pubblicato in News
La nostra Provincia “S. Gaetano” dell’Africa in questi mesi ha vissuto eventi di gioia e di speranza, di vita e di cambiamento. Tu tutto lodiamo e ringraziamo il Signore che, con la sua Provvidenza accompagna i nostri passi.
IMG 20170908 182935 - Copia

Entrata in postulato
Domenica, 27 agosto 2017, Adèle et Marie-Christine hanno fatto la loro entrata in postulato. E’ stata una cerimonia bella e semplice; la Madre provinciale ha esortato le due giovani ad essere fiduciose e gioiose e le ha ‘consegnate’ nella mani della Vergine Maria e di padre Luigi.



Entrata in noviziato
20170908 174228
In giorno 8 settembre 2017 quattro postulanti, Benjamine,   Epiphanie, Marie Reine e Epiphanie hanno iniziato il cammino del noviziato. Durante la celebrazione, alla presenza delle sorelle del consiglio, la Madre provinciale ha rivolto loro un caldo invito: vivere con piena disponibilità ed apertura di cuore questa tappa del cammino formativo che è caratterizzata dalla intimità con Gesù.


IMG 20170909 20003850° di professione religiosa
Con un cuore pieno di riconoscenza a Dio e al suo amore fedele, tutta la nostra Provincia si è unita alle nostre Sorelle e Madri, suor Bruna e suor Graziella, per festeggiare il 50°anniversario della loro professione religiosa.
La Messa è stata celebrata nella Casa del Noviziato, (a Lomé - Togo) domenica, 10 settembre, concelebrata da quattro sacerdoti. Il celebrante presidente, dopo aver invitato le due sorelle al rendimento di grazie, ha ricordato che è stato il Signore che le ha scelte per lavorare nella sua vigna e che devono rimanere sempre unite intimamente a Lui.
Dopo l’Eucarestia la festa è continuata con la condivisione fraterna del pranzo al quale hanno partecipato anche le sorelle della comunità di Kouvé e di Ahépé, degli amici e dei laici scrosoppiani. Abbiamo vissuto questa giornata in grande gioia e fraternità


IMG 20170910 111348Saluto a suor Hélène
Il giorno 11 settembre la comunità della Casa provinciale ha salutato suor Hélène, in partenza per Roma. Le abbiamo espresso il nostro ringraziamento, l’affetto e l’augurio per la nuova missione di consigliera generale. Le abbiamo promesso la nostra preghiera ed assicurato la comunione fraterna che sempre ci terrà legate a lei.
Leggi tutto...

India e Africa: nuove prime professioni

  • Pubblicato in News
Il 5 ottobre, festa del nostro amato padre Luigi, proprio mentre era appena iniziato il Sinodo dei vescovi sulla fede e il discernimento vocazionale dei giovani, la nostra Congregazione ha avuto la gioia di accogliere ben nove suore professe:
-   quattro in Togo: suor Antoinette Marie, suor Christine, suor Antoinette Carine, suor Juste
-   cinque in India: suor Daphiline, suor Gloria, suor Mukta, suor Martha, suor Tresalline
Con i voti di povertà, castità e obbedienza hanno pubblicamente professato la scelta di imitare Cristo e di offrirsi a Lui per vivere tutta la vita a servizio di Dio e dei fratelli: sono ora sorelle nella Famiglia delle Suore della Provvidenza.

La Celebrazione Eucaristica nella cappella del Noviziato di Lomè (Togo) è stata presieduta da un sacerdote salesiano e da altri 16 sacerdoti concelebranti e con la partecipazione delle famiglie, di amici e conoscenti delle nostre sorelle
La Santa Eucaristia nel Noviziato di Barrakpoore (India) è stata presieduta dall’Arcivescovo di Calcutta. Mons. Thomas D' Souza e concelebrata da più di 20 sacerdoti; numerosi anche i parenti e amici.
La comune liturgia nella festa del Fondatore presentava la pagina evangelica della parabola del buon samaritano. Il grande insegnamento di Gesù è l’invito ad essere compassionevoli e sensibili verso i fratelli bisognosi e, quindi, a fare del nostro servizio un continuo atto di amore e di misericordia. E ciò a imitazione di padre Luigi che è stato apostolo di compassione ed ha saputo amare e servire i fratelli perché in essi amava e serviva la persona stessa di Gesù.
Fiori, luci, canti e danze hanno fatto da cornice alla festa, segni esteriori della gioia che invadeva il cuore delle nove sorelle e di tutti gli invitati.
Tutti, poi, hanno condiviso il pranzo nella semplicità e nella fraternità dell’incontro, augurando alle neo-professe una lunga vita di fedeltà.


Questa data rimarrà nel cuore di ognuna come un giorno indimenticabile, perché vissuto nella gratitudine, con nuovo slancio ed entusiasmo alla sequela di Gesù nella Famiglia di Padre Luigi. Ringraziano di cuore le sorelle di tutto il mondo per il sostegno orante che hanno sperimentato in questo giorno.
E noi preghiamo per loro, chiedendo al Signore di continuare a benedirle e di donare a ciascuna le grazie necessarie affinché possa vivere con gioia e generosità la propria vocazione nella Famiglia di Padre Luigi
.
 
 
Leggi tutto...

Alla sequela di Gesù

  • Pubblicato in News

Il 19 marzo, giorno in cui la Chiesa festeggia San Giuseppe, protettore della nostra Famiglia religiosa, a Lomé (Togo) tre nuove giovani hanno pronunciato il voto di povertà, obbedienza e castità impegnandosi a vivere la Regola di vita del nostro Istituto, come un cammino di santità nel compimento della missione di carità, affidataci da padre Luigi, nostro Santo Fondatore.

Sono suor Sonia e suor Aimée, due giovani togolesi, e suor Marthe della Costa d’Avorio.

La celebrazione della professione religiosa è stata un bellissimo momento di gioia, di lode e di ringraziamento al Signore che continua a chiamare alla sua sequela. Erano presenti le famiglie, i membri della Famiglia Scrosoppiana, le loro comunità parocchiali e tanti giovani che hanno animato la S. Messa.

Alla fine della celebrazione eucaristica la superiora provinciale ha comunicato a tutta l’assemblea la nuova comunità di appartenza e di missione delle tre professine: rr. Marthe andrà a Setto in Benin, sr. Sonia a Anonkoua Kouté in Costa d’Avorio, sr. Aimée a Ahépé in Togo. 

A ciascuna di loro auguriamo un sereno inserimento e una fruttuosa missione nella nuova situazione di vita.

Leggi tutto...

Un lieto annuncio...

  • Pubblicato in News
Il 5 ottobre, giorno in cui la Chiesa e tutta la nostra famiglia religiosa celebra la santità del nostro amato padre Luigi, noi sorelle della provincia di San Gaetano, abbiamo avuto la gioia di celebrare la prima professione di quattro sorelle: Sr. EpiphanieBaba, Sr. Marie – ReineKakaoura, Sr. Epiphanie- ReineKpade e Sr. BenjamineTchadi.

Il loro «Sì» pieno d’entusiasmo ci ha riempito di gioia e di speranza nel vedere come la santità di Padre Luigi continua ad attirare ancora oggi le giovani alla sequela di Cristo casto, povero e obbediente.

Secondo la tradizione di alcuni paesi dell'Africa ogni evento importante è preceduto da una veglia; per questo anche noi, sorelle delle tre comunità del Togo, alla vigilia della loro consacrazione, ci siamo radunate attorno alle quattro novizie. Quel momento, nella sua semplicità attraverso preghiere, canti e condivisione del cammino fatto, è stato vissuto con intensa gratitudine e come un nuovo slancio verso la sequela di Gesù nella Famiglia di padre Luigi.

La celebrazione eucaristica, con la presenza di 10 sacerdoti e con la partecipazione dei familiari, amici e conoscenti delle nostre sorelle è stata il momento culminante della festa. Nell’omelia il sacerdote, prendendo spunto delle parole di papa Francesco per il mese missionario straordinario «Battezzati e inviati», ha ricordato lo zelo apostolico di Padre Luigi e delle sorelle che ci hanno preceduto ed ha invitato le neo-professe e tutti noi presenti a seguire il loro esempio e a non cedere alla moderna tentazione della cosiddetta «stanchezza cronica», ma a lasciarci contagiare dalla santità e dallo zelo apostolico di Padre Luigi.

Poi, nella semplicità e nella gioia, la festa è continuata con la condivisione del pranzo, rallegrato ancora da canti e danze!

Ringraziamo di cuore le sorelle delle varie parti del mondo per le preghiere e le manifestazioni di affetto ricevute in questi giorni e preghiamo affinché il Signore doni a ciascuna le grazie necessarie per vivere la propria vocazione nella fedeltà e nella carità.
Leggi tutto...

Entrata in postulato e noviziato

  • Pubblicato in News
Entrata in postulato

Il 15 agosto scorso, data dell'Assunzione della Vergine Maria, la nostra Provincia d'Africa ha accolto nel suo noviziato cinque nuove postulanti: Bernice, Charlotte, Clementine, Felicia e Teresa.

La cerimonia è iniziata nel pomeriggio. È arredato con la liturgia della Parola, l'assegnazione della medaglia, il ringraziamento e la consacrazione alla Vergine Maria. Infatti la Provinciale, suor Anastasie, ha invitato le giovani postulanti a lasciarsi condurre dalla Vergine Maria verso suo Figlio Gesù ed a fare anche di padre Luigi, il loro padre, fratello maggiore e amico, in altre parole ad aprirsi totalmente a lui. Ebbri di gioia, sui passi di danza, i giovani postulanti hanno reso grazie a Dio con il canto del Magnificat.

Prima di concludere la cerimonia, Bernice, Charlotte, Clementine, Felicia e Teresa sono state accolte nel gruppo delle giovani in formazione dalle novizie che hanno dato loro il frutto della passione come simbolo; con questo gesto, le novizie hanno invitato queste postulanti ad estendere la loro carità a tutti senza eccezioni, soprattutto nella vita fraterna, nel modo in cui l'albero del frutto della passione abbraccia tutto ciò che trova sul suo cammino.


Entrata in noviziato


Il 7 settembre 2020 Martine Coulibaly e Nicole Ménam sono entrate in noviziato. La celebrazione ha iniziato alle 11 del mattino come previsto con il segno della croce fatto dalla Provinciale Sr. Anastasie MOKLI seguita dalla preghiera di apertura. La celebrazione è proseguita normalmente con i riti di entrata in noviziato, prima di tutto con il Salmo 62 e il Vangelo secondo San Giovanni 3, 1-8 scelti dagli stessi pre-novizie.

La provinciale ha chiesto alle future novizie di esprimere liberamente il loro desiderio. Hanno espresso personalmente la richiesta di essere ammesse al noviziato. La Provinciale le ha ricevute e accolte, affidandole al nostro Padre Luigi e alla formatrice Sr. Germaine esortandogli a lasciarsi formare da lei con l'aiuto dello Spirito Santo e per l'intercessione della Vergine Maria e di P. Luigi.

Le novizie Martine e Nicole hanno presentato il simbolo della luce che hanno scelto come modello da seguire e da imitare con le sue qualità durante il loro cammino di questa nuova tappa del noviziato. Vogliono contaminare coloro che li circondano con il loro calore umano, la loro gioia e per grazia di Dio, cercheranno di dare una buona testimonianza attraverso la loro vita.

Dopo il canto di ringraziamento delle nuove novizie, come al solito, quelle del 2 ° anno le hanno accolte con il simbolo della vite e del tralcio, proponendo loro di cercare di rimanere nel Signore come i tralci rimangono sulla vite perché fuori di Gesù non possiamo fare nulla.

Questa bellissima cerimonia si è conclusa con il canto dell'Angelus e di lode a Dio come segno di gratitudine e di ringraziamento per tutti i suoi benefici nella nostra Famiglia Religiosa.


Leggi tutto...

Lampada per i miei passi è la Tua Parola - Salmo 119

  • Pubblicato in News
Questa é la frase che ha accompagnato la nostra carissima sr. Dores nella celebrazione dei suoi 50 anni di consacrazione.
Infatti nella semplicità e alla luce della Sua Parola, domenica 11 settembre, insieme ad alcuni laici, ci siamo strette attorno a sr. Dores per festeggiarla e rendere grazie al Signore per questi 50 anni di grazie e di benedizioni.

Già sabato sera ci siamo ritrovate per un momento di preghiera durante il quale sr. Dores ci ha fatto dono di una bellissima testimonianza di vita.
Testimonianza fatta con una tale semplicità e naturalezza che quasi non aveva più bisogno di parole, la sola presenza di sr. Dores parlava da sé del suo grande amore per Cristo e per la missione.

Durante l’omelia della celebrazione eucaristica il celebrante, ha notato subito la semplicità di sr. Dores, aggiundendo che, se fosse lasciata libera la partecipazione a questa celebrazione, neanche lo stadio di Lomé avrebbe potuto contenere tutte le persone: sia laici, sacerdoti, suore, sia bambini, giovani e anziani, tutte persone alle quali il Signore si é fatto vicino e si é manifestato tramite l’amore e la donazione di sr. Dores durante questi 50 anni di consacrazione.

Grande é stata la nostra gioia nel rendere grazie al Signore per aver inviato sr Dores, ormai quasi 50 anni fa qui in Africa, e di averla resa un così umile strumento della sua Provvidenza per tutti noi.

A te, Signore, la nostra lode e la nostra gratitudine per il tuo amore forte e fedele che ha accompagnato sr. Dores fino a questo momento; te la affidiamo ancora, affinché Tu possa continuare ad essere la luce dei suoi passi e la gioia del suo cuore.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS