I primi frutti del Capitolo Generale

Noi, sorelle della Provincia di Nostra Signora Aparecida (Brasile), ci siamo divise in tre diversi gruppi per accogliere il Documento del XXVII Capitolo Generale.
I primi due incontri si sono svolti il ​​14 e 15 ottobre, uno nella Casa provinciale a Sorocaba, sotto la guida di Sr. Ivaneti Albino e di Sr. Maria Helena da Silva e l'altro, con Sr. Simone Cremer, nella comunità di Santa Rita, al Nord Est del Paese, lontana ben 2.910 km dalla casa provinciale.
Così tutte le sorelle che vivono in tale zona hanno potuto partecipare e conoscere più da vicino le proposte capitolari.
Il terzo incontro ha avuto luogo il 21 e 22 ottobre presso la Casa Provinciale.
Il desiderio di crescere e di rinnovarci nel modo di vivere carisma ci ha portate a partecipare agli incontri con cuore aperto e in un clima di famiglia.
Con grande semplicità e padronanza, le tre sorelle responsabili di trasmetterci i frutti dei lavori capitolari, hanno condiviso con noi la profondità delle esperienze vissute durante il Capitolo Generale celebrato a Roma, insieme alle linee guida per il prossimo sessennio. Il materiale è stato accolto con grande speranza ed entusiasmo da tutte le sorelle della Provincia.
Durante la riunione ci sono stati momenti interattivi e di condivisione su quanto è stato presentato dalle nostre sorelle. Dopo la presentazione del contenuto, c'è stata una risonanza significativa per quanto riguarda il Documento, evidenziando i seguenti aspetti:        
* la necessità di rinnovare il nostro stile di vita, un appello alla conversione personale e comunitaria;          
* la costruzione di un piano comune di missione, sottolineando l'importanza della progettazione, che ci aiuta a vivere come un unico corpo, una famiglia;          
* il risveglio della riflessione sulla realtà sanitaria, anche questa nostro campo di missione, significativo per noi.
Apprezziamo la disponibilità e la condivisione generosa delle sorelle che durante il Capitolo hanno rappresentato la nostra Provincia e che ci hanno aiutato a rafforzare la nostra opzione per Gesù Cristo, secondo il carisma, lo stile di vita e la missione della Famiglia delle Suore della Provvidenza nella Chiesa e nel mondo in cui viviamo.
Con l'aiuto della Grazia di Dio, affidiamo il nostro cammino a Maria, Madre della Provvidenza e al nostro caro Padre Fondatore San Luigi Scrosoppi.
 







Ultima modifica il Giovedì, 09 Novembre 2017 20:22
Vota questo articolo
(2 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto