SANTA CRUZ - Centro del Bambino denutrito

Storia e Missione

Il dipartimento di S. Carlos, nella regione di S. Cruz, si trova nella provincia Ichilo che prende il nome dal fiume che passa per il suo territorio.

Nel 1980,
su invito di padre Tito Solari, italiano e salesiano, che dopo qualche anno sarà nominato Arcivescovo di Cochabamba, arrivano le Suore della Provvidenza che qui aprono la loro prima comunità in terra boliviana,
La comunità inizia la sua missione in un piccolo ospedale dove i poveri trovano cura e sollievo ai loro dolori. Con questo servizio incomincia anche la formazione umana e cristiana della gente, sopratutto delle mamme.
La constatazione del grande numero dei bambini denutriti e dell'alta mortalità infantile quasi ci ha "obbligate" a costruire un centro specifico per questi bambini con 40/50 posti. I piccoli, che hanno bisogno di un trattamento particolare, provengono dalla campagna, dalla selva e anche dalla città Santa Cruz. Le nostre sorelle insieme agli educatori e volontari realizzano parallelamente un lavoro di sostegno alle famiglie, ma in modo particolare alle madri di educazione sull'importanza del recupero degli alimenti naturali. Dalla data di apertura ad oggi sono stati salvati dalla morte più di tremila bambini.
Attualmente nel centro lavorano, accanto alle suore, altre persone regolarmente assunte, e i volontari provenienti dall’Italia e da altri Stati.


Indirizzo

Hermanas de la Providencia
Parroquia San Carlos
Casilla 463
Santa Cruz
Bolivia

Tel. 00591-3-3220939

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Video

Vota questo articolo
(2 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto