Solennità


San Luigi Scrosoppi, sacerdote dell’Oratorio di San Filippo Neri e fondatore delle Suore della Provvidenza. 1804 – 1884

Pro manoscritto: ad uso privato della congregazione delle Suore della Provvidenza

5 ottobre

Nato a Udine nel 1804, Luigi Scrosoppi ricevette dai genitori esempi di fede e di carità. Fin da bambino frequentò la chiesa di Santa Maria Maddalena, dove venne a contatto con i padri Filippini dell'Oratorio di Udine. Molto influsso ebbero su di lui l'esempio e lo spirito del fratello padre Carlo Filaferro, maggiore di lui di ben diciotto anni, aggregatosi all'Oratorio fin da chierico. Dopo la sua ordinazione sacerdotale avvenuta il 31 marzo 1827, Luigi Scrosoppi prestò il suo servizio nella chiesa di Santa Maria Maddalena, esercitandovi pure il ministero di confessore e di predicatore. Fattosi filippino, in tempi difficili si adoperò per salvare l'oratorio dalla soppressione, ma nel 1866 non potè opporsi alle leggi che posero fine non solo all'Oratorio, ma anche all'esistenza della chiesa di Santa Maria Maddalena.

Padre Luigi dedicò le sue forze migliori alla "Casa delle derelitte", già esistente in Udine, prima come collaboratore di padre Carlo e poi come direttore. Per questa casa e per le fanciulle orfane che vi venivano accolte, confidando unicamente nella Provvidenza divina, fondò la Congregazione delle Suore della Provvidenza sotto la protezione di san Gaetano Thiene.

Nutriva una tenera devozione per il mistero dell'Incarnazione, mistero che si rende presente in ogni fratello, soprattutto piccolo e sofferente. Amava contemplare Gesù nella sua passione e nell'Eucaristia; amava la Madonna, la Madre del Verbo Incarnato.

Infine egli si distinse per una indefettibile fedeltà alla Chiesa e al Papa, di cui fu sempre figlio docile. Al termine della vita lasciò alle sue figlie un testamento impegnativo: "Carità, carità; salvare le anime e salvarle con la carità".

Morì a Udine il 3 aprile 1884.


Rate this item
(0 votes)
More in this category: Primi Vespri »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

back to top